Noi restiamo a casa con te

In questo momento rimanere a casa rappresenta un grande gesto di responsabilità e di rispetto per tutti noi, le nostre famiglie e l’intera comunità.

Consapevoli della situazione di criticità che riguarda l’Italia, abbiamo deciso di chiudere i nostri Estra Store e sportelli in tutto il territorio nazionale fino al 3 Aprile 2020, per contribuire attivamente allo sforzo collettivo.

Continuiamo a restare al tuo fianco con i nostri servizi digitali e telefonici, confidando nella tua comprensione in caso di tempi di attesa più lunghi del solito.



AL FIANCO DEI NOSTRI CLIENTI: PAGAMENTO BOLLETTE E RATEIZZAZIONI

I nostri valori, da sempre, guidano le nostre azioni. Soprattutto in periodi di emergenza, i nostri clienti possono contare sulla nostra Vicinanza e Cura. Ecco perchè abbiamo attivato misure che facilitano e alleggeriscono la transizione attraverso questo momento di difficoltà generale.

Alle bollette del gas e dell’energia elettrica e a quelle di Estracom scadute o in scadenza tra il 9 marzo e il 20 aprile:

  • non saranno applicati gli interessi di mora normalmente previsti, a condizione che il pagamento venga effettuato entro la data del 30 aprile.
  • sarà possibile rateizzare le medesime bollette, anche nel caso siano già scadute, in tre rate mensili con primo pagamento a decorrere dal mese successivo alla scadenza riportata in bolletta. La rateizzazione non comporta alcun costo aggiuntivo per il cliente: non saranno applicati gli interessi. I clienti possono rivolgersi ai punti di contatto di seguito riportati per attivare l’eventuale rateizzazione. Nel caso di addebito su conto è possibile chiedere la rateizzazione, bloccando il pagamento automatico e, successivamente, contattando il Servizio Clienti.

E' comunque sempre possibile pagare le bollette con carta di credito attraverso l’Area Clienti Web e l’App Mobile di Estra (iOS, Android) senza costi aggiuntivi: un’opportunità in più per rimanere a casa in sicurezza e tranquillità.

I nostri uffici, Store e sportelli rimarranno chiusi fino al 3 Aprile ma è possibile accedere ai servizi via:

  • chat sul sito
  • Servizio Clienti via modulo online
  • telefono 02 8270 (da cellulare), 800 128 128 (da fisso) e 800 104 104 (solo per le imprese). Il Servizio Clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 21 ed il sabato dalle ore 8 alle ore 13.

Attenzione! A causa della situazione contingente si possono verificare ritardi nella consegna delle bollette.

SULLA CHIUSURA DEI CONTATORI PER MOROSITÀ...

L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha emesso la Delibera 12 marzo 2020 60/2020/R/com con la quale tutte le eventuali procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica e gas per morosità - di famiglie e piccole imprese - vengono rimandate dal 10 marzo scorso e fino al 3 aprile 2020. Viene inoltre istituito un conto presso la Cassa per i servizi energetici e ambientali, con disponibilità fino a 1 miliardo, per garantire la sostenibilità degli attuali e futuri interventi regolatori a favore di consumatori e utenti.

Sono queste le prime disposizioni decise da ARERA per contrastare le criticità legate all'epidemia COVID-19.
Dovranno quindi essere interamente rialimentate le forniture di energia elettrica, gas e acqua eventualmente sospese (o limitate/disattivate) dal 10 marzo 2020.
Dal 3 aprile il fornitore interessato a disalimentare/ridurre la fornitura del cliente moroso è tenuto a riavviare la relativa procedura di sospensione e procedere nuovamente alla sua costituzione in mora.

Nel dettaglio, la sospensione dei distacchi per morosità per l'elettricità riguarda tutti i clienti in bassa tensione e per il gas tutti quelli con consumo non superiore a 200.000 Smc/anno.

Resta comunque salva la facoltà per l'Autorità di intervenire con ulteriori provvedimenti, anche d'urgenza, al fine di affinare o integrare le misure elencate, o di introdurne di nuove a tutela di ulteriori esigenze che dovessero emergere nel corso degli approfondimenti in corso sull'impatto nei settori di propria competenza delle misure governative di contenimento dell'epidemia da COVID-19.

SUI BONUS SOCIALI IN SCADENZA...

I clienti che beneficiano di bonus sociali per la fornitura di energia elettrica e/o gas, in scadenza nel periodo compreso tra il 1 marzo e il 30 aprile 2020, hanno la possibilità di rinnovare la domanda per l'erogazione dei bonus anche oltre la scadenza originaria prevista, ma comunque entro 60 giorni successivi al 30 aprile 2020.
Dal momento del rinnovo, la validità sarà retroattiva a partire dalla data di scadenza originaria, garantendo così la continuità dei bonus. Il rinnovo avrà la consueta durata di 12 mesi, come previsto dalle norme attuali.
Questo è quanto disposto dall'Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente con la Deliberazione 76/2020/R/com.

Le delibere sono in via di pubblicazione sul sito di ARERA.

Se, in questo periodo, vuoi attivare un contratto con noi (passando da altro operatore) ti consigliamo le nostre offerte online: le attivi con un click e le gestisci con un touch. Per le altre operazioni contrattuali, siamo disponibili al telefono o sul web.

wave_magenta-ok

Economy Web Gas

Il prezzo fisso più basso, solo web

0,1890 €/Smc

Gestione smart
Prezzo bloccato 12 mesi

Attiva Ora

Economy Web Gas

Il prezzo fisso più basso, solo web

0,1890 €/Smc

Gestione smart
Prezzo bloccato 12 mesi

Economy Web Luce

Il prezzo fisso più basso, solo web

0,05990 €/kWh

Gestione smart
Prezzo bloccato 12 mesi

Attiva Ora

Economy Web Luce

Il prezzo fisso più basso, solo web

0,05990 €/kWh

Gestione smart
Prezzo bloccato 12 mesi