Contratto Fibra Adsl, quali sono le condizioni e i vantaggi?

Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2024
Risposta curata da:
Elisa Di Sarro
Marketing, Customer Experience e Comunicazione

Scopri tutto sulle condizioni della tua fornitura e sul diritto di ripensamento.   

Quanto dura il contratto? Come posso recedere dal contratto?

La durata minima del contratto è di 24 mesi e, salvo disdetta comunicata almeno 30 giorni prima della scadenza a Estracom secondo le modalità indicate nelle condizioni generali di contratto (lettera raccomandata A/R, PEC, o, per i clienti residenziali, anche a mezzo di posta elettronica), si rinnova automaticamente divenendo a tempo indeterminato. Puoi recedere in ogni tempo con preavviso di 30 giorni. In caso di cessazione del Contratto ti verranno applicati i contributi di disattivazione previsti dall'offerta che hai sottoscritto: trovi tutti i dettagli in questa pagina

Cosa posso fare in caso di ripensamento?

Il diritto di ripensamento è la possibilità di recedere dal contratto prima dell'attivazione del servizio, senza oneri e senza dover fornire alcuna motivazione. Se sei un cliente consumatore hai la facoltà di esercitare il diritto di ripensamento entro 14 giorni dalla conclusione del contratto. Per farlo, compila questo modulo e invialo a uno dei contatti indicati. Nel caso di diritto di ripensamento, il Cliente ha il diritto al rimborso gratuito delle somme eventualmente già versate, entro 30 giorni da quando Estracom ha conoscenza del recesso.  Nel caso tu abbia richiesto espressamente di attivare il servizio durante il periodo di 14 giorni sopraindicato e il servizio sia stato effettivamente attivato da Estracom entro tale termine, sarai tenuto al pagamento dei costi correlati al servizio fruito. Nel caso di recesso, dovrai restituire gli Apparati eventualmente già consegnati entro 14 giorni dalla comunicazione del recesso. 

In caso di recesso del contratto devo pagare delle penali?

Non sono previsti penalità in caso di recesso. In caso di cessazione del Contratto, ti verranno applicati i contributi di disattivazione/recesso previsti dall'offerta che hai sottoscritto: trovi tutti i dettagli in questa pagina

Le condizioni contrattuali possono subire delle modifiche con il passare del tempo?

Estracom può modificare unilateralmente il Contratto, informandoti almeno 30 giorni prima dell’entrata in vigore delle modifiche. Queste modifiche sono nei limiti consentiti dalla Legge e possono avvenire per le ragioni indicate nelle condizioni generali dell'offerta da te sottoscritta. Una volta ricevuta la comunicazione di modifica delle condizioni, puoi decidere di: 

  • accettare le nuove condizioni proposte che saranno considerate valide in virtù del tuo silenzio assenso;
  • rifiutare le nuove condizioni proposte richiedendo, entro 60 giorni dalla ricezione della comunicazione, disdetta mediante le modalità sopraindicate al punto "Come posso recedere dal contratto?".  La facoltà di recesso non comporta alcuna penale né costi di disattivazione, tranne nei casi in cui le nuove condizioni proposte sono a tuo esclusivo vantaggio, sono di carattere puramente amministrativo e non hanno su di te alcun effetto negativo (o siano imposte direttamente dal diritto dell'Unione Europea o nazionale).