Le condizioni contrattuali possono subire delle modifiche con il passare del tempo?

Estracom, per ragioni inerenti alla propria attività di impresa, esigenze tecniche, economiche o legate alla evoluzione del mercato e delle reti, si riserva il diritto di modificare il Contratto, dandone comunicazione scritta al Cliente, anche attraverso la documentazione di fatturazione, almeno 30 giorni prima dell’entrata in vigore delle modifiche.
Se le modifiche comportano un aumento di costi per il Cliente, o sono peggiorative della sua posizione contrattuale, il Cliente può recedere dal Contratto senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione a Estracom mediante lettera raccomandata A/R, PEC, fax o e-mail da recapitarsi entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di modifica; il recesso è efficace dalla data di entrata in vigore delle modifiche; in difetto di recesso nel termine indicato le modifiche sono accettate.

Ultimo aggiornamento: 06 mag 2020 (15:35)

Utile?

like dislike
Il 100% delle persone lo ha trovato utile

A tua disposizione, chiamaci

Attivo per nuovi contratti e pratiche, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 21 e il sabato dalle 8 alle 13.