Tag: subentro

Come devo presentare la richiesta di subentro?

Puoi richiedere il subentro recandoti all’Estra Store a te più vicino oppure contattando il Servizio Clienti. Nel caso in cui la richiesta di subentro avvenga telefonicamente, copia dei documenti richiesti dovrà essere trasmessa, debitamente compilata, all’indirizzo e-mail clienti@estraspa.it.  

Per completare la richiesta di subentro ti invieremo la proposta contrattuale e ti chiederemo di compilare un modulo con i seguenti dati:

  • dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale) del richiedente;
  • numero di telefono e indirizzo e-mail;
  • PDR (codice identificativo a 14 cifre che identifica il punto fisico di riconsegna del gas al Cliente finale);
  • indirizzo di fornitura (dove installare il contatore);
  • indirizzo di recapito bollette e di ogni altra comunicazione;
  • tipo d'uso (cottura + acqua calda / cottura + riscaldamento con o senza acqua calda);
  • dati della concessione edilizia. 

* NOTA BENE: se l'impianto interno è stato nel frattempo modificato o ha subito operazioni di ampliamento o manutenzione straordinaria o è stato trasformato (in precedenza era alimentato con altro tipo di gas), Estra ti invierà anche la documentazione tecnica necessaria all’impresa di distribuzione per verificarne i requisiti di sicurezza e congruità. Gli allegati tecnici dovranno essere compilati dall’installatore (idraulico) che ha realizzato l’impianto interno e dovrai restituirli all’impresa di distribuzione seguendo le istruzioni riportate sulla documentazione stessa.
Inoltre, in base alla L. n. 80/2014, art. 5, co. 1, devi dimostrare, anche tramite autocertificazione, di avere "titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell'unità immobiliare".


Ultimo aggiornamento: 17 ago 2020 (14:25)

Utile?

like dislike
Il 60% delle persone lo ha trovato utile

A tua disposizione, chiamaci

Attivo per nuovi contratti e pratiche, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 21 e il sabato dalle 8 alle 13.