Tag: voltura

Che differenza c’è tra voltura mortis causa e voltura ordinaria?

La voltura mortis causa può essere effettuata, a seguito del decesso dell’intestatario, quando c’è un rapporto di parentela di primo grado tra vecchio e nuovo intestatario (es. coniuge, figlio/a, padre/madre, fratello/sorella).
La voltura ordinaria invece può essere effettuata quando:

  • non c’è nessun rapporto di parentela tra vecchio e nuovo intestatario (es. affittuario, divorziato, separato);
  • a seguito di decesso dell’intestatario, c’è un rapporto di parentela diverso dal primo grado (es. nonno/a).

Ultimo aggiornamento: 18 ago 2020 (06:28)

Utile?

like dislike
Il 80% delle persone lo ha trovato utile

A tua disposizione, chiamaci

Attivo per nuovi contratti e pratiche, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 21 e il sabato dalle 8 alle 13.