Argomento: News RSI

Progetto Roarr: premiati gli studenti pratesi

Tutti al Museo del Tessuto per la premiazione del progetto Roarr

14 marzo 2018

Prato, 14 marzo 2018 - Oltre 22 mila figurine di eco-azioni e quasi 2 milioni e mezzo di tappi. E’ il sorprendente “bottino” realizzato dai tanti bambini delle scuole primarie senesi, aretine e pratesi, coinvolti nella gara ecologica del progetto “Roarr! Risparmia, ricicla… ruggisci!”, ideato da Straligut, in collaborazione con Estra e il sostegno di molti altri partner, a partire dal premium sponsor Ricrea. Questa mattina al Museo del Tessuto la premiazione delle classi vincitrici alla presenza di Saura Saccenti, Responsabile comunicazione Estra, Matteo Biffoni, Sindaco di Prato – Presidente ANCI Toscana, Massimo Di Molfetta, Responsabile relazioni con il territorio Corepla, Paola Sighinolfi, Responsabile Comunicazione e relazioni esterne ALIA, Fabrizio Trisciani e Carmen Sessa, Straligut Teatro. Al progetto hanno preso parte 4.000 alunni di 150 classi di scuole primarie di Siena, Arezzo e Prato che insieme hanno dato vita ad una gara ecologica basata su una caccia al tesoro fotografica di eco-azioni a tema risparmio energetico, che ogni classe ha collezionato sul proprio album digitale sul sito www.roarr.it e una raccolta di tappi di acciaio e plastica. Sono ben 22.856 le eco-figurine raccolte: fotografie di buone pratiche di risparmio energetico scattate dai bambini e dalle loro famiglie e “incollate” negli album, uno per ognuna delle classi partecipanti, presenti sul sito www.roarr.it. 2.457.589 sono invece i tappi di acciaio e plastica (546 kg di acciaio e 6.117 kg di plastica) raccolti col tutoraggio di Legambiente Prato e Legambiente Arezzo, una vera e propria montagna di materiale da avviare al riciclo. Una risposta davvero entusiasmante che ha contagiato anche le famiglie, anch'esse coinvolte nella competizione.

I RISULTATI A Siena state collezionate 8.655 fotografie e raccolti 1.006.308 tappi, Arezzo ha “incollato” 5.639 figurine e messo insieme 590.026 tappi, Prato rispettivamente 8.651 ecofigurine e 861.255 tappi. Gli accessi al sito testimoniano la grande partecipazione: tra novembre 2017 e febbraio 2018 si sono registrate 28.500 sessioni, hanno navigato nel sito 5.449 utenti singoli e sono state visualizzate 264.491 pagine, quasi 3.000 al giorno. E ovviamente le pagine dell'album e delle eco-azioni sono state quelle più cliccate. Dopo il giro di consegna degli “Attestati Ruggenti” - colorate targhe-ricordo di partecipazione al progetto- a tutte le 150 classi in gara, adesso è il momento di premiare tanto entusiasmo con il ricco catalogo di premi teatrali e ambientali per le prime 20 classi di ciascuna delle 3 province: animazioni, letture, laboratori a tema energetico e soprattutto tanti biglietti gratuiti per andare a vedere una selezione dei più interessanti spettacoli di teatro ragazzi del panorama nazionale, grazie alle partnership con In-Box dal Vivo su Siena, con la Rete Teatrale Aretina su Arezzo e Fondazione Teatro Metastasio di Prato.
A Prato si è piazzata al primo posto la IV A della “De Andrè” con ben 200.539 punti (32.700 in eco-azioni e 16.7839 in tappi), seguita dalla III A “Pizzidimonte” (89.534 punti) e dalla II A “Pizzidimonte” (76.594 punti). La classe II della scuola “Madagli” è arrivata prima ad Arezzo, forte di 115.434 punti (37.450 in eco-azioni e 77.984 in tappi); in seconda posizione la classe III, sempre della “Madagli” con 84.372 punti. Completano il podio le classi III A e III B della “Anni Verdi – Alberoro” con 67.541 punti.

A Siena la classe prima classificata è la II B della “Tozzi” che con 84.014 punti (36.600 in eco-azioni e 47.414 in tappi), è arrivata davanti alla classe I C della “Peruzzi” (82.650 punti) e alla II D sempre della “Tozzi” (73.287 punti): risultati particolarmente significativi anche perché realizzati dalle classi dei piccoli, classi composte da bambini di 6 e 7 anni. Tutte le tre classi vincitrici hanno guadagnato un laboratorio teatrale di 6 ore; inoltre alle prime due sarà offerta da Sienambiente una visita guidata presso l'impianto di compostaggio di Poggio alla Billa (Abbadia San Salvadore) e il Parco Faunistico del Monte Amiata. Ulteriori premi speciali sono quelli di “Acciaio giocando”, messi in palio da Ricrea (Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio) e dedicati alle classi che hanno raccolto più tappi in acciaio in ciascuna delle 3 province: la IV della “S.Girolamo” di Siena, la II C della “Santa Gonda” di Prato e la II B della “Sante Tani” di Arezzo. Premio: dei laboratori per conoscere meglio il mondo degli imballaggi in acciaio e l'importanza del loro riciclo e riuso. Grande successo ha ottenuto Estraclick, il concorso realizzato in partnership con Estra che ogni settimana ha premiato la fotografia più originale con un buono da € 150 da spendere in materiali didattici e ha infine assegnato altri 3 buoni, uno per provincia, alle foto più votate sulla pagina Fb di Roarr, pagina che ha raggiunto più di 1.600 “mi piace” in soli due mesi di attività. Tutto questo è reso possibile da una nutrita schiera di partner: oltre a Estra, capofila con Straligut, e Ricrea, premium sponsor, c'è il sostegno di Comune di Siena, Comune di Sovicille, Regione Toscana, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, il patrocinio dei comuni di Arezzo, Prato e di Anci Toscana, la collaborazione con Legambiente Arezzo e Legambiente Prato, la partnership tecnica di Alia e le sponsorship di Corepla (Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Plastica), Sienambiente, Banca Cras, Zurich Securitas snc di Trisciani e Bonucci.

×
Blog ef strada smart mobility

Sulla strada della smart mobility

La mobilità del futuro è sempre più vicina. L’aumento delle vendite...

Blog ef itinerari ebike

Itinerari per e-bike

Un paesaggio fiabesco. Il fascino del foliage autunnale. L’Austria ...

News ef meteo app 01 ottobre

Meteo-app: le migliori sei

Solo qualche settimana fa, con i volti abbronzati e gli smartphone ...

Focus blog 25sett

Digital sustainability

Internet per tutti è il cloud: la nuvola, le connessioni senza filo...

Blog tado

Termostato smart

“L’estate sta finendo”. Cantavano così i Righeira consegnando al me...

Blog news ebike

Perché scegliere un’e-bike?

Vuoi la bicicletta? Bene, ma ricordati di sceglierla elettrica. Son...

Blog focus rivoluzionare il mercato energetico

Rivoluzionare il mercato energetico

La Rivoluzione, con la R maiuscola, è sotto il vostro naso; tutti i...

Blog back to work

Ricominciare con energia

Un ultimo abbraccio ai vicini di ombrellone. L’ennesimo, e disperat...

Blog 4 consigli per vacanze stress free

4 consigli per vacanze stress free

Siete già partiti per le ferie? O siete tra gli irriducibili che, i...

Greentech blog focus

GreenTech

E’ una storia che assomiglia a un cerchio. La figura perfetta dove ...

Tutte le notizie