Festa dello Sport a Montevarchi

Studenti e campioni paralimpici per una giornata all'insegna dell'inclusione

11 ottobre 2017

Lunedì 2 ottobre, Montevarchi ha dedicato un importante evento all’inclusione ed alla promozione dello sport, ospitando per la seconda volta, dopo la prima esperienza del 2012, la Giornata Paralimpica, rivolta principalmente agli studenti delle scuole
Lungo viale Matteotti e principalmente al centro del nuoto e al palazzetto dello sport, si è svolta la manifestazione “Proviamo insieme lo sport” con la partecipazione delle società sportive della città, atleti olimpionici e paralimpici, studenti e cittadini. I ragazzi da 10 a 18 anni (dalla 4^ elementare fino alle scuole medie superiori) hanno avuto la possibilità di “provare” vari sport paralimpici, confrontandosi in vere e proprie gare con gli atleti e di conoscere più da vicino le società sportive cittadine.

Sono stati tanti i nomi di campioni paralimpici presenti a Montevarchi, in occasione della Festa dello Sport che, per la prima volta, è stata abbinata alla Giornata Paralimpica Regionale: lo schermidore Matteo Betti, tre volte partecipante alle Paralimpiadi e medagliato a Londra; Andrea Lanfri, corridore biamputato, medaglia d’argento ai recenti mondiali di atletica paralimpica. Ma anche Stefano Gori, non vedente, pluricampione di atletica leggera; Francesco Lorenzini, campione italiano di tennis tavolo paralimpico; Axel Belig, nuotatore con Sindrome di Down, vincitori di numerosi titoli nazionali; l’arciere Daniele Cassiani, medaglia di bronzo ai recenti mondiali di Tiro con l’arco paralimpico; l’amazzone Sara Morganti, campionessa mondiale di paradressage; e la valdarnese Giulia Capocci, campionessa nazionale di tennis in carrozzina, atleta sostenuta da Estra Sport Club.

E’ stata una straordinaria occasione di incontro, di formazione e di sensibilizzazione con esibizioni delle discipline sportive paralimpiche contestualmente alle omologhe olimpiche. Basket e Basket in carrozzina, Pallavolo e Sitting Volley sono andate a braccetto offrendo un’importante opportunità di conoscenza dei valori dello sport ai fini dell’inclusione, della socialità, della salute, del divertimento, in una parola del benessere. Il Presidente di Estra, Francesco Macrì: “Estra è con il Comune di Montevarchi condividendo due obiettivi: l’eliminazione delle barriere architettoniche e la valorizzazione dello sport quale strumento d’inclusione sociale. Entrambi ottengono, tra gli altri, un risultato fondamentale: togliere dall’isolamento chi vive una condizione di svantaggio. Poter andare dove si vuole e poter far lo sport che piace sono due diritti inalienabili”.

×
Anteprima okum8c

La web tax mette in agitazione il mondo energetico

Rischio possibile estensione ai contratti online di luce/gas

News projectmanager anteprima prnazg

Nasce il project manager del report di sostenibilità

Il progetto promosso da Estra si svilupperà in 3 anni ed è finanzia...

73cfb8e0 bee3 401c aba0 7e9cf644dc0e

Impatto energetico nullo

Ora, però, c’è una novità. La Comunità Europea ha deciso di finanzi...

Cus siena scherma news 13122017

Cus Siena Scherma:un oro e due argenti ai Campionati Regionali

Alle gare di Agliana conquistati anche un bronzo e un quarto posto

4523a53a 590d 43d4 9631 da0d04cabfb2

Dalla pattumiera alla moda

GreenEvo da Prato e Blue Marine Service da San Benedetto del Tronto...

Foto sidebar 12122017

Progetto "Limita lo spreco,aiuta il mondo"

Un progetto che dice NO allo spreco alimentare ed energetico

Comunicato 12122017

Anche Estra ai 30 anni di Erasmus+

Testimonial dei progetti di Estra uno studente dell’Istituto Bandin...

954db772 2a76 427d bf68 fa5cdf235cf6

Natale smart

Affrontare lo shopping natalizio con un approccio smart, infatti, s...

Anteprima cs3dmk

Estra fornisce energia elettrica a imprese aretine e senesi

Intesa tra Estra Elettricità e il consorzio Energia Toscana Sud

Golf estra quarrata 04122017 sidebar

Estra insieme a Golf Club Quarrata

Continuano i video racconti del progetto Estra Sport Club

Tutte le notizie