Concorsi di Energicamente: i vincitori delle scuole aretine

15 maggio 2017

Premiate scuole e famiglie di Arezzo per Green Pirates e Ri-Energy
Si sono svolti venerdì 12 maggio le premiazioni di EnergicaMente, concorsi Ri-Energy e Green Pirates, che sono ormai su base interregionale. All'Itis "Galileo Galilei", la consegna dei riconoscimenti agli studenti, ai genitori e alle classi dell'area aretina.
L'edizione 2017 di EnergicaMente ha coinvolto 226 insegnanti e più di 6.200 ragazzi delle quinte classi delle scuole primarie e delle classi delle scuole secondarie dell’Italia centrale (Toscana, Marche, Abruzzo e Umbria), oltre alle loro rispettive famiglie.
L’obiettivo di EnergicaMente è diffondere una cultura del risparmio energetico all’interno della comunità scolastica, coniugando gli aspetti educativi con quelli della sostenibilità ambientale per contribuire a migliorare gli stili di vita e informare i giovani e le loro famiglie sulle energie rinnovabili e sull’uso razionale dell’energia in ambito domestico.
Per quanto riguarda il concorso Ri-Energy, il premio per il quarto classificato è andata all'alunno Tommaso Giannini e alla madre Silvia Bruni di Bibbiena. La scuola è la secondaria Bernardo Dovizi. Il premio? Un bonus di 400 euro in fornitura di metano.

Prima classificata, nel concorso Green Pirates, la quinta A della scuola primaria Anna Frank di Indicatore, nel comune di Arezzo. Al secondo posto la quinta B della primaria Aldo Moro di Arezzo. Infine, terza classificata, la quinta A della primaria Gino Bartali di Cortona. Alle classi sono andati, rispettivamente, buoni da 300, 200 e 100 euro per l'acquisto di cartoleria e materiali scolastici.
Alla premiazione, aperta dal saluto della Dirigente Scolastica, Emanuela Caroti, sono intervenuti l'assessore all'ambiente del Comune di Arezzo, Marco Sacchetti ("è fondamentale fin da piccoli apprendere il corretto approccio verso l'ambiente") e la Presidente di Legambiente Arezzo, Chiara Signorini ("un progetto che ci vede uniti da molti anni sempre con entusiasmo").
Il Presidente Francesco Macrì ha ricordato che Estra "è un'azienda che sostiene la comunità a crescere e a meglio tutelare l'ambiente. Il percorso di EnergicaMente è nato ad Arezzo, si è esteso all'Italia centrale e lo abbiamo disegnato con una grande e importante associazione ambientalista, Legambiente e con una società che si occupa di educazione e di libri, Giunti. Ed è una strada sulla quale camminiamo con la scuola, gli insegnati, i ragazzi e le loro famiglie".

×
Anteprima okum8c

La web tax mette in agitazione il mondo energetico

Rischio possibile estensione ai contratti online di luce/gas

News projectmanager anteprima prnazg

Nasce il project manager del report di sostenibilità

Il progetto promosso da Estra si svilupperà in 3 anni ed è finanzia...

73cfb8e0 bee3 401c aba0 7e9cf644dc0e

Impatto energetico nullo

Ora, però, c’è una novità. La Comunità Europea ha deciso di finanzi...

Cus siena scherma news 13122017

Cus Siena Scherma:un oro e due argenti ai Campionati Regionali

Alle gare di Agliana conquistati anche un bronzo e un quarto posto

4523a53a 590d 43d4 9631 da0d04cabfb2

Dalla pattumiera alla moda

GreenEvo da Prato e Blue Marine Service da San Benedetto del Tronto...

Foto sidebar 12122017

Progetto "Limita lo spreco,aiuta il mondo"

Un progetto che dice NO allo spreco alimentare ed energetico

Comunicato 12122017

Anche Estra ai 30 anni di Erasmus+

Testimonial dei progetti di Estra uno studente dell’Istituto Bandin...

954db772 2a76 427d bf68 fa5cdf235cf6

Natale smart

Affrontare lo shopping natalizio con un approccio smart, infatti, s...

Anteprima cs3dmk

Estra fornisce energia elettrica a imprese aretine e senesi

Intesa tra Estra Elettricità e il consorzio Energia Toscana Sud

Golf estra quarrata 04122017 sidebar

Estra insieme a Golf Club Quarrata

Continuano i video racconti del progetto Estra Sport Club

Tutte le notizie