Tag: Smart Home

La voce smart della casa

Elettrodomestici a comando vocale

03 dicembre 2018

Salacadula Magicabula, Bibbidi bobbidi bu…
L’avete cantata anche voi ondeggiando le mani nella speranza di animare gli oggetti circostanti, vero? Da sempre, favole e le leggende popolari ci raccontano il desiderio umano di poter compiere azioni con il solo uso della voce, pronunciando filastrocche e formule magiche. Raramente la fantasia riesce a trasformarsi in realtà eppure oggi, grazie alla tecnologia, “Ehi Siri” è diventato il nuovo “Apriti Sesamo” e, proprio come dei novelli apprendisti stregoni di Fantasia, possiamo guidare scope e secchielli affinché si occupino delle faccende domestiche al posto nostro.
La nostra parola magica è “domotica”, ovvero l'applicazione dell'informatica e dell'elettronica alla gestione dell'abitazione. Coordinare la casa da un solo dispositivo è stata la prima vera rivoluzione delle smart home. Internet, successivamente, ha portato nuova linfa al settore, dando il via all’era dell’IoT, Internet of Things. Gli elettrodomestici, grazie alla rete, sono diventati più intelligenti e sempre più connessi tra loro: la sveglia potrebbe suonare un po’ prima se il traffico è più intenso del solito, e la caffettiera si potrebbe accendere da sola non appena lasciamo il letto, per esempio.

Gli elettrodomestici di ultima generazione, infatti, sono in grado di interfacciarsi con i dispositivi che fungono da home assistant e rispondere quindi ai comandi vocali.


Con l’ingresso sul mercato dei nuovi smart speakers (Google Home o Amazon Echo) si apre una nuova epoca per gli elettrodomestici intelligenti. Le aziende più all’avanguardia dal punto di vista tecnologico hanno iniziato a creare apparecchi compatibili con questi assistenti vocali, dando una svolta al nostro modo di svolgere le faccende domestiche.
Axi, ad esempio, è la lavatrice in grado di rispondere alle indicazioni della voce. Basterà dirle di lavare il bucato e lei provvederà, tenendo conto di quali sono i lavaggi preferiti dall’utente. Per semplificare le cose, terrà d’occhio anche il meteo, così potrete stendere i panni con il clima più adatto.
Al nuovo frigorifero Instaview ThinQ , invece, si può chiedere consiglio su che ricetta preparare in base agli ingredienti che abbiamo in casa.
Se il pavimento deve essere spazzato, è sufficiente farlo presenta a Google Home, che avvierà il Roomba i7+, l’aspirapolvere di iRobot.
Cena romantica? Per creare la giusta atmosfera basterà chiedere all’assistente vocale di regolare le lampadine intelligenti Philips Hue, abbassando l’intensità della luce o cambiandone il colore.
E se poi c’è troppo caldo, basterà chiedere di abbassare la temperatura dal nostro termostato smart Tado°.
La nuova frontiera della smart home è la voce. Se non avete tempo per fare qualcosa, basterà chiedere alla casa di farlo per voi. È quasi magia!