EF Magazine

Energia green, un investimento socialmente responsabile per l'ambiente

Migliora l’efficienza energetica e dai un taglio alle bollette con una soluzione a lungo termine
6 Giugno 2022
|
3 min. di lettura

Sentiamo parlare ogni giorno di innovazione, sostenibilità e azioni volte alla cura dell’ambiente. E cerchiamo, in piccolo o in grande, di fare la nostra parte. Ma qual è il sistema più immediato e impattante per agire responsabilmente, dare inizio a una vera transizione ecologica e migliorare il nostro rapporto con la Terra?


Facile. Scegliere un’energia green.


Cos'è l'energia green e perché è importante

Il termine energia green, o energia verde, raccoglie al suo interno tutta l’energia prodotta da fonti rinnovabili (sole, vento, acqua, terra e biomasse).

Rappresenta l’altro lato della medaglia in termini di energia, il lato migliore, che si contrappone all’energia ricavata dai combustibili fossili, i più grandi nemici dell’ambiente.


L’energia verde è caratterizzata da un’emissione minima di gas inquinanti, addirittura pari a zero quando parliamo di energia eolica, idroelettrica e solare (ma molto bassa anche nel caso di energia geotermica e di energia da biomassa). Anche l’impatto ambientale e la dispersione di energia sono minimi, grazie a tecnologie e impianti di piccole dimensioni installabili nei pressi delle zone di consumo.


È quindi un’energia ecosostenibile in ogni fase di produzione, sviluppo e utilizzo. L’efficienza riguarda infatti anche il suo trasporto e i suoi consumi finali, dove gli sprechi subiscono una grande riduzione rispetto alle energie provenienti da altre fonti.


Energia elettrica sostenibile: una scelta etica per privati e aziende


Scegliere energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili – come un impianto fotovoltaico o idroelettrico – è una questione di etica. Che sia in casa o in azienda, a scuola o in ufficio, ogni adesione a fornitori di energia green fa la differenza, contribuendo a una vita più sostenibile e perfettamente in linea con la vita della Terra.


Si tratta, inoltre, di un ottimo modo per avvicinare sempre più persone alle tematiche della sostenibilità, migliorando la propria immagine e mostrando quanto sia semplice e accessibile fare scelte che tengano conto dell’ambiente e del nostro futuro, così da contrastare nel modo più incisivo possibile la crisi climatica.


Quali sono le fonti di energia rinnovabile e pulita?


Sole, vento, acqua, terra e biomasse. I cinque poli delle energie rinnovabili.


Al contrario di carbone, petrolio e gas naturale, le fonti di energia verde e pulita si rigenerano continuamente, in modo autonomo, spontaneo, senza bisogno dell’intervento dell’uomo e senza produrre alcun tipo di inquinamento. Sono doni che la Terra ci offre ogni giorno, potenzialmente inesauribili (se ce ne prendiamo cura!).


Ognuna di queste fonti di energia verde porta con sé qualità e vantaggi:



  • tutela dell’ambiente

  • abbassamento (o abbattimento) delle emissioni di CO2

  • risparmio economico in bolletta, grazie al contenimento dei costi di acquisto, gestione e trasporto

  • garanzia di una fornitura energetica stabile, che non va a intaccare risorse limitate

  • efficienza energetica


Le offerte di Estra per un’energia sempre più green


Non basta promuovere il cambiamento, è necessario che ognuno faccia la sua parte per ridurre il proprio impatto. Ecco perché Estra come fornitore propone offerte di luce e gas per la casa in linea con la sostenibilità e i bisogni di ogni consumatore.


Con Scelta Pura gas le emissioni di CO2 vengono compensate con progetti che sviluppano energie ecosostenibili. Con Scelta Pura luce l’energia proviene al 100% da fonti rinnovabili.


Diventa parte importante del cambiamento, passa al mercato libero, parti dall’energia.