EF Magazine

Bonus mobilità elettrica: gli incentivi per bici e monopattini

Torna nel 2022 il bonus per la mobilità sostenibile!
5 Aprile 2022
|
3 min. di lettura

La mobilità sostenibile resta uno dei temi più caldi anche per questo 2022.

Servizi di sharing mobility, automobili elettriche, biciclette e monopattini elettrici sono i protagonisti della spinta verso città sempre più green.

La tecnologia corre in nostro aiuto, creando sempre nuovi mezzi di trasporto, più comodi, maneggevoli e divertenti. Ed è in questo scenario che il Ministero dell’Ambiente fa di nuovo il suo ingresso in scena, rifinanziando con un decreto il precedente bonus mobilità con 5milioni di euro!


Bonus mobilità elettrica: come funziona?


Con il provvedimento per il nuovo bonus mobilità elettrica, puoi richiedere un contributo sotto forma di credito d’imposta fino a 750 euro, tenendo bene a mente alcune semplici condizioni.


Il bonus può essere richiesto dal 13 aprile al 13 maggio 2022 solo da chi ha rottamato un vecchio veicolo di categoria M1 (automobile con non più di otto posti, oltre al conducente) e ne ha acquistato uno nuovo – anche usato, basta che le emissioni di CO2 siano comprese tra 0 e 110 g/m – nell’arco temporale che va dal 1° agosto al 31 dicembre 2020.


Il bonus è utilizzabile per la spesa sostenuta per biciclette e monopattini elettrici ed e-bike, ma anche per abbonamenti al trasporto pubblico e servizi di mobilità elettrica sostenibile o in condivisione. Insomma, per tutto quello che ci aiuta a colorare di verde i nostri spostamenti, senza rinunciare alla comodità e all’efficacia.


Per richiedere il bonus puoi inoltrare facilmente la domanda on line attraverso l’apposito servizio web sul sito dell’Agenzia delle Entrate o mediante i relativi canali telematici. Entro 5 giorni riceverai l’esito, che sia positivo o negativo.


Se la risposta è quella sperata, potrai accedere al bonus e utilizzare il credito d’imposta nella dichiarazione dei redditi non oltre il periodo di imposta relativo al 2022, sotto forma di sconto sulle tasse.


Gli incentivi per bici e monopattino elettrico


La bicicletta e il monopattino elettrico sono sicuramente i personaggi principali di questa rivoluzione green, di cui anche tu puoi fare parte. Perché è inutile fare finta di niente: se non hai mai fantasticato su un viaggio in monopattino per raggiungere l’ufficio o l’università, o su una gita in collina a bordo di un’e-bike stai mentendo.


Il bonus diventa così un alleato perfetto, nascendo in primo luogo proprio per acquistare questi veicoli. Scopri come utilizzare il bonus mobilità elettrica con Estra!


La bicicletta elettrica


La bici elettrica è amica della forma e dell’ambiente. Con la pedalata assistita ti aiuta a raggiungere ogni meta, che sia in città o in mezzo alla natura, rendendo più rapidi i tuoi spostamenti senza danneggiare l’ambiente, o regalandoti una nuova modalità di vivere il tuo tempo libero.


Il monopattino elettrico


Puoi dire ciao ciao (con le mani, con i piedi e con il cuore) alle code infinite nel traffico o alle corse – e alle lunghe attese – per prendere il bus o il tram. Sfreccia dove vuoi con il monopattino elettrico e goditi spostamenti quotidiani liberi e spensierati. Non ti diciamo di farlo con il vento nei capelli, perché lo sai che devi indossare il casco.