Se modifico l'impianto gas di casa cosa devo fare?

Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2020
Risposta curata da:
Luana Lupi
Responsabile Fatturazione Gas - Servizi Accessori

La Delibera 40/2014/R/GAS e s.m.i. prevede disposizioni precise in materia di accertamenti della sicurezza degli impianti di gas e avvia la disciplina degli accertamenti anche per gli impianti modificati o trasformati, al fine di garantirne la sicurezza.

L'accertamento viene fatto dal distributore che ha l'obbligo di subordinare l’erogazione del gas alla verifica della corretta esecuzione dell’impianto interno all’immobile, attraverso l’esame della documentazione tecnica rilasciata dall’installatore che ha realizzato l’impianto. Pertanto, ogni modifica all'impianto interno del gas va comunicata al distributore di zona. Per farlo, contatta il nostro Servizio Clienti.