Quando posso richiedere la rateizzazione delle fatture?

Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2020
Risposta curata da:
Cristina Organelli
Responsabile Mercato Clienti Retail

L’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) stabilisce le caratteristiche delle bollette rateizzabili per i clienti gas nel servizio di tutela. Per i Clienti con offerte gas e luce del Mercato Libero i casi di rateizzazione sono definiti direttamente da Estra e possono essere diversi rispetto a quelli previsti dall’Autorità (ARERA). Di seguito, trovi tutti i dettagli. 

Per richiedere la rateizzazione è necessario contattare il nostro Servizio Clienti o recarti l'Estra Store più vicino a te. 

Sei un cliente gas nel servizio di tutela? 

L’Autorità stabilisce che l'importo della fattura può essere rateizzato nei casi previsti dal TIVG che ti riportiamo qui sotto, fino a dieci (10) giorni dopo la scadenza della fattura e solo per somme superiori a 50€. Per richiedere la rateizzazione, consulta "Come posso richiedere la rateizzazione della fattura?". Inoltre, le rate non sono cumulabili e, salvo diverso accordo, hanno la stessa frequenza del normale ciclo di fatturazione (ad esempio mensile, bimestrale, ecc.); in ogni caso le rate non possono essere meno di due. 

Casi di rateizzazione della bolletta del gas stabiliti dall'Autorità per i clienti nel servizio di tutela

La bolletta è rateizzabile se rientra in uno dei seguenti casi:

- La bolletta (effettiva, stimata o di rettifica) supera, almeno del doppio, l’importo della fattura più elevata emessa negli ultimi 12 mesi; in ogni caso la differenza tra le due fatture non deve essere legata alla variazione stagionale dei consumi.  

- La bolletta è stata emessa dopo la sospensione del normale ciclo di fatturazione e l’importo è almeno il doppio della fattura più elevata emessa  negli  ultimi 12 mesi; in ogni caso la differenza non deve essere legata alla variazione stagionale dei consumi.

- Non è stata rispettata la periodicità di fatturazione, prevista all’Articolo 4 del TESTO INTEGRATO IN MATERIA DI FATTURAZIONE DEL SERVIZIO DI VENDITA PER I CLIENTI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE (TIF).

- La bolletta contiene i consumi che non sono stati precedentemente registrati per un guasto al contatore (il guasto del contatore non deve essere stato causato dal Cliente).

- La bolletta è la prima emessa dopo l’attivazione della fornitura ed è calcolata sulla base di letture che superano almeno del 150% l’autolettura comunicata dal Cliente prima della fatturazione o in caso di reclamo (250% per i Clienti non domestici).

Sei un cliente gas e/o luce con offerta del mercato libero?

Per i Clienti con offerte gas e luce del Mercato Libero, la conferma della rateizzazione è a discrezione di Estra che stabilisce che è possibile richiedere la rateizzazione fino a dieci (10) giorni dopo la scadenza della fattura e solo per somme superiori a 150€. Puoi fare la richiesta di rateizzazione al Servizio Clienti o all'Estra Store più vicino a te e, se viene confermata, riceverai il dettagli con il piano delle rate. 


RICORDA CHE:

- se la bolletta è domiciliata è necessario contattare il nostro Servizio Clienti

- il piano di rateizzazione non sospende la regolare emissione delle nuove bollette. 


Per richiedere la rateizzazione, consulta "Come posso richiedere la rateizzazione della fattura?"