Quando devo fare l’autolettura del contatore?

Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2020
Risposta curata da:
Elisa Di Sarro
Marketing e Comunicazione

Comunicare regolarmente l’autolettura è una buona abitudine e puoi farlo nelle finestre temporali evidenziate sulla prima pagina della bolletta. I periodi per comunicare l'autolettura variano in base a dove si trova il punto di fornitura e sappiamo che ricordarsi quando farla, non è propria la prima cosa che metteresti in agenda. ;)
Per questo motivo, quando questa finestra temporale si apre, noi ti avvisiamo: iscriviti subito all’Area Clienti e installa la nostra App mobile (iOS | Android), riceverai un’e-mail e una notifica push di servizio che ti ricorderanno quando comunicarla e tutte le modalità per farlo.  A quel punto ti basta accedere alla tua area personale, sull'app o sul sito, e seguire le semplici istruzioni. Ci metterai giusto un paio di minuti. 

Ricorda che: 

  • è importante comunicare l'autolettura nel periodo indicato in bolletta;
  • le autoletture sono sempre soggette alla validazione del distributore per poter essere fatturate;
  • non devi fornire più di un’autolettura in uno stesso mese e al di fuori dalla finestra temporale dedicata;
  • se ti accorgi che hai comunicato un’autolettura errata, devi contattare il nostro Servizio Clienti.