Cosa occorre fare per richiedere l’aumento/diminuzione di potenza del contatore gas?

Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2020
Risposta curata da:
Elisa Di Sarro
Marketing e Comunicazione

Per richiedere l’aumento o la diminuzione di potenza del contatore gas devi fissare un appuntamento per il sopralluogo gratuito con un tecnico della società di distribuzione di modo che possa valutare la fattibilità del lavoro. I costi sono stabiliti dalla società di distribuzione.

Per fissare l’appuntamento con il distributore competente nella tua zona puoi chiamare il Servizio Clienti di Estra. Dovrai comunicare i seguenti dati:

  • nome e cognome o ragione sociale
  • codice fiscale e/o partita iva
  • PDR
  • matricola contatore
  • potenza richiesta espressa in Kw
  • numero di telefono
  • modalità di invio del preventivo
  • indirizzo di posta elettronica

Una volta effettuato il sopralluogo, riceverai un preventivo da parte di Estra contenente le informazioni ed eventuale documentazione necessarie, fornite dal distributore, riguardanti i lavori da eseguire, il dettaglio dei costi e i tempi previsti. Se accetterai il preventivo, verranno effettuati i lavori.